• Accademia del Benessere

Il potere della resilienza


La parola RESILIENZA deriva dalla metallurgia e significa: capacità di resistere alle forze che vengono applicate. In senso lato è la capacità di apprendere, adattarsi e superare le avversità, trovando soluzioni migliorative.


La Resilienza non ci viene fornita nel Kit alla nascita:

Caro Bambino quando uscirai dalla sala parto troverai:

  • il cambio per la notte

  • la culla

  • la mamma pronta ad allattarti

  • i parenti tutti che ti infastidiranno con le loro moine

  • un po’ di intelligenza

  • un po’ di felicità

  • tanto lavoro e difficoltà

la capacità di superare le avversità (resilienza) si costruisce con il tempo, con gli ostacoli, con le sfide che ogni giorno si presentano alla porta della vita.


Perciò possiamo scegliere:

  • nasconderci e arrenderci

  • utilizzare la positività e la creatività che alberga in noi, per superare le prove

assomensana.it, un’associazione di neuropsicologi che studia le caratteristiche degli ultracentenari, ha promosso un manuale sul come vivere 100 anni, dove si trovano le più recenti scoperte scientifiche in merito.

Grazie alla ricerca bio-medica, al progresso economico, sociale e tecnologico, ogni anno la nostra vita si allunga da 3 a 4 mesi, come se 1 anno non fosse più soltanto di 12 mesi ma potesse raggiungere i 15-16 mesi. In questo nuovo calendario, 12 sono i mesi utili all'avanzare dell'età anagrafica; gli altri 3-4 mesi determinano l'allungamento dell'aspettativa di vita.

Vivere a lungo non è sempre equivalente a vivere bene: l'allungamento della vita infatti, porta con sé anche il progressivo invecchiamento della popolazione.


Si stima che nei prossimi 20 anni, le persone di età superiore a 55 anni saranno il 46% della popolazione; come a dire che 1 persona su 2 avrà più di 55 anni”.

Lo Star bene e vivere in salute è legato a più fattori: alimentazione, attività fisica, ridere, amare, fare ciò che piace e il legame mente e corpo.


Quindi RESILIENZA come positività, elasticità mentale, vitalità, energia e buonumore.

Tuttavia l’ottimismo, solo, non basta, occorre avere obiettivi chiari, definiti e verificabili, in assenza dei quali siamo vele senza vento che si muovono in ogni direzione, prive di rotta.

Questo periodo storico, davvero complicato, ci mette alle strette e ci dona l’opportunità di volgere a nostro favore le avversità, traendone, se vogliamo, opportunità e apprendimento.


FACILE? Tutt’altro, una grande prova.


31 visualizzazioni

© 2019 Accademia del Benessere  -  by Chiara Bellocchi. www.chiarabellocchidesign.it